Assegni familiari Inps 2014: requisiti e importi

Assegni familiari Inps 2014: requisiti e importi. Con il 2014 sono giunte una serie di rilevanti novità per quanto riguarda l’argomento dei finanziamenti e prestazioni assistenziali forniti a famiglie che vivono condizioni di difficoltà o con figli a carico. Nel novero degli strumenti disponibili ad aver subito una riforma più rilevante abbiamo gli assegni familiari Inps 2014.

A partire dal 2014 sono stati ridefiniti i limiti di reddito familiare ai fini della cessazione o riduzione del pagamento degli assegni familiari e delle quote di maggiorazione di pensione. Passiamo in rassegna gli ultimi aggiornamenti dal punto di vista normativo. Per tutti i dettagli vi ricordiamo che potete prendere visione della circolare numero 182 del 24 dicembre 2013, reperibile sul portale istituzionale Inps.

 

Perché si possa godere degli assegni familiari Inps 2014, è indispensabile risultare cittadini italiani oppure avere cittadinanza in un paese membro dell’UE, essere parte di un nucleo familiare con almeno un genitore e tre figli minorenni, e avere un ISEE che non superi le soglie stilate dell’Inps per il 2014, ricordando il limiti di 25mila euro per famiglie con 5 membri e 3 figli minori valido per il 2013.

Quanto all’importo degli assegni familiari, è stata decisa una soglia di 1813,37 euro annuali, spalmati in 13 mensilità. Per compiere la domanda è indispensabile eseguire il download dei moduli, informato PDF, che trovate sulla sezione dedicata del portale istituzionale Inps.

 

Maggiori informazioni qui: