Miglior mutuo tasso variabile: ecco le offerte migliori di aprile

Miglior mutuo a tasso variabile: le offerte più allettanti di aprile 2019

Sebbene i mutui a tasso fisso rappresentino un’opzione di finanziamento che garantisce stabilità nel lungo periodo, quelli a tasso variabile consentono di ottenere un maggior risparmio grazie ai tassi ai minimi storici. Ma chi offre il miglior mutuo tasso variabile? Sebbene non vi sia una risposta valida in assoluto, per via delle promozioni periodicamente attivate da banche e società finanziarie, abbiamo selezionato le offerte più vantaggiose del momento.

Per il mese di aprile 2019 sono quelle di Deutsche Bank ed Hello Bank! le proposte più allettanti. Analizzando le condizioni offerte dalla banca tedesca, la proposta Mutuo Pratico a Tasso Variabile risulta particolarmente vantaggiosa.

 

A fronte di un mutuo a tasso variabile da 110 mila euro da rimborsare in 30 anni (valore immobiliare 150 mila euro) viene prospettata una rata mensile da 353,80 euro. Il tasso di interesse è pari all’1% e il Taeg, calcolato in base al valore dell’Euribor 3 mesi che viene maggiorato del 0,99%, corrisponde all’1,10%. Le spese per l’istruttoria del mutuo ammontano a 950 euro e quelle di perizia sono di 390 euro.

Zero spese di incasso rata e Taeg all’1,10% con il mutuo a tasso variabile Hello Bank!

Passando al miglior mutuo tasso variabile di Hello Bank!, il prodotto preso in esame è Mutuo Hello! Home Variabile. Considerando anche in questo caso un finanziamento da 110 mila euro con rimborso trentennale, la rata mensile applicata è di 352,95 euro. Il tasso di interesse è dello 0,98% e il Taeg (pari all’Euribor 1 mese maggiorato dell’1,35%) dell’1,10%.

In merito ai costi applicati al finanziamento, le spese di istruttoria sono di 400 euro e quelle di perizia corrispondono a 300 euro. Non sono applicate spese di incasso rata, mentre la polizza contro incendio e scoppio è a carico del titolare del mutuo. Il pagamento del premio avviene in maniera rateale: sulla singola rata viene addebitato un premio mensile pari allo 0,0155% dell’importo assicurato, suddiviso per il numero di pagamenti previsti nel corso di un anno.

 

Maggiori informazioni qui: