Come effettuare prestito Inpdap calcolo rata online

Come effettuare il calcolo rata prestito Inpdap

I dipendenti e i pensionati del settore pubblico che hanno necessità di un finanziamento e desiderano valutare l’offerta possono utilizzare l’apposito servizio di simulazione. Ma come funziona l’applicazione web prestito Inpdap calcolo?

Disponibile sul sito Inps dal 2016 il simulatore permette di conoscere tutte le condizioni applicate al finanziamento. Si tratta di un servizio dedicato esclusivamente alla simulazione dei prestiti ex Inpdap, linee di credito a condizioni agevolate.

Utilizzando l’applicazione prestito Inpdap calcolo rata quindi è possibile simulare sia i piccoli prestiti che i prestiti pluriennali. Nel primo caso si tratta di prestiti personali con importi relativamente bassi. I prestiti pluriennali sono invece prestiti finalizzati all’acquisto di uno specifico bene o servizio.

In ogni caso, per ciascun finanziamento il simulatore indica l’importo minimo e massimo ottenibile e tutte le varie voci di spesa. Fatta questa premessa, vediamo nel dettaglio come funziona il simulatore prestito Inpdap calcolo rata.

Servizio per la simulazione prestito Inps ex Inpdap

Per accedere al servizio online è necessario innanzitutto collegarsi con il portale ufficiale dell’Inps. Bisogna quindi fare click sul collegamento Tutti i servizi, posto a fianco del logo Inps. A questo punto l’utente si trova in una pagina in cui sono elencati tutti i servizi online accessibili dal sito inps.it.

 

Quanti desiderano accedere al simulatore prestiti Inps ex Inpdap devono quindi scegliere la categoria “dipendenti pubblici” dal campo relativo alla tipologia di utenti a cui sono dedicati i servizi. Dopo aver fatto click sul pulsante Filtra, sarà sufficiente scegliere il servizio Gestione dipendenti pubblici: simulazione calcolo piccoli prestiti e prestiti pluriennali.

Al fine di accedere al servizio non è necessario effettuare il log in utilizzando il Pin Inps. Il simulatore è quindi accessibile a tutti gli utenti e non solo a quanti sono in possesso del Pin.

Una volta raggiunto il servizio l’utente è può scegliere tre tipologie di simulazione, dal menu laterale posto sulla sinistra. Sono infatti disponibili le seguenti modalità di calcolo: Simulazione Prestito; Simulazione Prestito per Rata Ideale; Simulazione Prestito per Importo Specifico.

Istruzioni calcolo prestito Inpdap

Ma come effettuare la simulazione? I dati da inserire nel form di calcolo variano a seconda del tipo di simulazione prescelto. Quanti optano per la Simulazione Prestito devono inserire la data di nascita e l’importo dello stipendio netto del richiedente.

Scegliendo la Simulazione Prestito per Rata Ideale invece è necessario indicare anche l’importo della rata mensile che il richiedente ritiene ideale. Allo stesso modo, per la Simulazione Prestito per Importo Specifico è necessari inserire nel form l’esatta somma desiderata.

In ogni caso, una volta inseriti nel form di calcolo tutti i dati richiesti è sufficiente fare click sul pulsante Simula. Il sistema proporrà tutti i prestiti accessibili all’utente, sulla base dei dati indicati.

 

Maggiori informazioni qui: