Inps dipendenti pubblici ex Inpdap: servizi online

Inps dipendenti pubblici ex Inpdap comprende numerosi servizi online, ai quali è possibile accedere tramite il sito Inps.it, dove a partire dal 2013 sono confluiti tutti i servizi relativi all’ex gestione Inpdap, accorpata all’Inps con la Riforma Fornero.

Inps gestione dipendenti pubblici ex Inpdap: come accedere ai servizi online

Come poco fa specificato, il punto di riferimento principale per Inps dipendenti pubblici ex Inpdap è il sito dell’Ente, dal quale è possibile accedere a numerosi servizi utili relativi alla propria posizione previdenziale e non solo.

Dal sito Inps, i pensionati Inpdap hanno la possibilità di visionare il proprio cedolino pensione, così come di controllare l’ammontare dei contributi sia volontari sia obbligatori.

Inps gestione dipendenti pubblici: come accreditarsi

Per accreditarsi al sito e accedere ai servizi Inps dipendenti pubblici ex Inpdap è necessario disporre di due dati, ossia il codice fiscale e il PIN personale generato al momento dell’iscrizione al sito.

Dalla home page si accede all’area “Servizi online”, e da qui a quella denominata “Servizi per il cittadino”. Una volta giunti nella pagina dedicata all’elenco servizi è possibile scegliere l’opzione che si preferisce ed entrare nella propria area riservata.

Inps dipendenti pubblici ex Inpdap: cosa fare in caso di smarrimento del PIN personale

 

Il PIN personale è un dato fondamentale per accedere a Inps dipendenti pubblici ex Inpdap. Cosa fare in caso di suo smarrimento? In questo caso è possibile avvalersi di due possibilità:

  • Ripristino del PIN: per il ripristino del PIN - procedura che può essere completata online in pochi minuti - è necessario inserire almeno due delle informazioni di contatto incluse al momento della registrazione primaria (e-mail, numero di telefono, indirizzo di posta elettronica certificata).
  • Revoca del PIN: nel caso in cui non ci si trovasse in possesso di questi contatti è necessario procedere alla revoca del PIN, che può essere richiesta sia online, sia presso lo sportello dell’Ente più vicino alla propria residenza.

Inps dipendenti pubblici: come attivare il PIN personale

Quando si parla di PIN personale e di Inps dipendenti pubblici ex Inpdap si chiama in causa un dato che, in occasione di specifiche campagne di comunicazione, viene inviato agli iscritti al sito tramite posta cartacea (questo solo per 8 dei 16 caratteri).

I soggetti coinvolti in questa iniziativa devono attivare il PIN online, accedendo all’apposita pagina presente sul sito ufficiale Inps e inserendo come credenziale secondaria il numero della tessera sanitaria e la sua data di scadenza.

Il PIN personale fornito al momento della registrazione non consente di richiedere prestazioni economiche, come per esempio gli assegni di sostegno al reddito o il voucher per il baby sitting.

Per queste procedure è necessario il PIN dispositivo, ottenibile sottoponendo il PIN personale alla procedura di conversione completabile senza problemi online dal sito ufficiale Inps.it.

 

Maggiori informazioni qui: