I vantaggi dell’offerta mutui Unicredit a tasso fisso e variabile

Unicredit mutui a tasso fisso e variabile

Unicredit banca propone diverse soluzioni di mutui e finanziamenti a condizioni vantaggiose. Prodotti pensati per rispondere alle esigenze di un’ampia platea di beneficiari e che consentono di realizzare progetti grandi e piccoli, dall’acquisto della casa a quello di un’auto. Ma perché sceglierei mutui Unicredit?

Si tratta di proposte capaci di soddisfare le esigenze di ogni profilo di richiedente. Quanti hanno bisogno di un finanziamento che garantisca una rata costante nel tempo possono ricorrere al mutuo a tasso fisso Unicredit.

Il mutuo a tasso fisso è concesso per tutte le finalità previste dalla banca, dalla surroga all’acquisto della seconda casa. Prevede rate a cadenza mensile e può estendersi per un massimo di 30 anni, 20 per i mutui con finalità di ristrutturazione.

Per quanto attiene alla somma finanziabile, i mutui Unicredit finanziano oltre il 50% del valore dell’immobile.

I vantaggi dell’offerta mutuo Unicredit 2018

 

I mutui Unicredit presentano diversi vantaggi, tra cui le opzioni taglio rata, riduci rata e sposta rata. L’opzione taglio rata permette di sospendere il pagamento della quota capitale per un massimo di 12 mesi.

L’opzione riduci rata invece permette di ridurre la rata di ammortamento, con al conseguenza che si ha un allungamento del piano di rimborso. Il periodo di ammortamento può essere aumentato per un massimo di 18 mesi. Sposta rata è l’opzione di flessibilità che permette di posticipare i pagamenti, per un massimo di 3 mesi.

Non solo. Unicredit premia i clienti che sono puntuali nel pagamento delle rate. Quanti non usufruiscono dell’opzione sposta rata beneficiano di un bonus interessi, che comporta l’azzeramento della quota interessi sugli ultimi pagamenti del mutuo.

Chi preferisce sfruttare i vantaggi derivanti dalle oscillazioni di mercato possono invece ricorrere al mutuo Unicredit a tasso variabile. finanziamenti disponibili sia nella versione tradizionale che con CAP. Il Tan viene definito in base al valore dell’Euribor 3 mesi, maggiorato di uno spread. Anche in questo caso abbiamo la possibilità di sfruttare le opzioni di flessibilità e il bonus interessi.

 

Maggiori informazioni qui: