Quali finanziarie fanno prestiti cambializzati: ecco tutti i riferimenti

Quali finanziarie fanno prestiti cambializzati? Le realtà che mettono a disposizione questi finanziamenti sono cresciute numericamente rispetto a qualche anno fa, quando era molto più contenuta la disponibilità del prodotto sul mercato.

Prestiti cambializzati: che cosa sono?

Prima di specificare quali finanziarie fanno prestiti cambializzati è bene avere le idee chiare sulla natura di questi finanziamenti. Che cosa sono i prestiti cambializzati? Quando si utilizza questa definizione si inquadrano formule di accesso al credito che, come è chiaro dal nome, si basano sul versamento di cambiali, che devono essere pagate entro una determinata data di scadenza stabilita in sede di perfezionamento del contratto.

Quali garanzie per i prestiti cambializzati?

Un altro aspetto da considerare prima di entrare nel vivo di quali finanziarie fanno prestiti cambializzati riguarda le tipologie di garanzie da presentare in sede di richiesta. In questo caso la situazione cambia a seconda della tipologia di lavoro svolta dal richiedente.

Il richiedente lavoratore dipendente è tenuto a presentare come garanzia principale il vincolo del TFR, mentre il libero professionista è tenuto ad avere una polizza vita da almeno due anni. L’ultima situazione è quella del richiedente dipendente neo assunto, che può richiedere il prestito cambializzato solo presentando un garante.

Vantaggi dei prestiti cambializzati: ecco quali sono

 

Prima di dire quali finanziarie fanno prestiti cambializzati è necessario elencare anche i vantaggi di questi finanziamenti. Il più importante è senza dubbio la possibilità di accesso al credito anche in caso d’iscrizione nell’elenco dei cattivi pagatori o dei protestati, questo perché l’erogazione di prestiti cambializzati non è subordinata al controllo delle banche dati.

In seconda istanza è bene ricordare anche che i prestiti cambializzati possono essere richiesti anche in mancanza di una busta paga, il che è positivo per chi ha bisogno di soldi e non ha un lavoro, ma anche per i liberi professionisti che non hanno modo di garantire entrate costanti ogni mese.

Chi fa prestiti con cambiali?

A questo punto è utile specificare quali finanziarie fanno prestiti cambializzati. I nomi in proposito sono diversi e tra questi è possibile includere Agos Ducato. Esistono anche numerose realtà più piccole attive a livello locale che vengono incontro alle esigenze di chi ha bisogno di somme di denaro in pochi giorni e per questo ricorre ai prestiti cambializzati, una formula di accesso al credito che dal punto di vista dei tempi di erogazione è ottima.

Concludiamo ricordando che il prestito cambializzato è caratterizzato da un tasso fisso per tutta la durata del piano di ammortamento. Visto il maggior rischio d’insolvenza, questi prestiti si contraddistinguono per un interesse più alto rispetto a quello applicato ai prestiti personali tradizionali, che prevedono l’erogazione subordinata alla presentazione di un maggior numero di garanzie, in generale di natura reddituale.

 

Maggiori informazioni qui: