Come usare simulatore Inps per calcolo pensione online

Calcolo pensione Inps come effettuarlo online

In seguito alla riferma del sistema pensionistico, e ai vari adeguamenti dell’età pensionabile, il calcolo della pensione sta diventando sempre più difficile. Al fine di agevolare i propri iscritti l’Inps ha introdotto sul proprio portale ufficiale un servizio ad hoc, il simulatore Inps pensione.

Quanti desiderano calcolare la pensione che andranno a ricevere una volta a riposo possono quindi sfruttare il simulatore Inps. Questo permette di fare una stima del trattamento previdenziale che si andrà a ricevere, in base a quanto stabilito dalla normativa vigente.

Il calcolo prende in esame tre elementi:

  • età anagrafica;
  • storia lavorativa;
  • retribuzione percepita.

A chi è rivolto il servizio? Possono utilizzare il calcolatore sia i lavoratori iscritti all’Inps che hanno versato la contribuzione presso il Fondo pensioni lavoratori dipendenti che quanti sono iscritti alla Gestione Separata.

Non solo. Hanno accesso al simulatore Inps anche gli iscritti alla Gestione Dirigenti di aziende industriali nonché i lavoratori che versano i contributi presso altri fondi amministrati dall'Inps.

Come utilizzare il simulatore pensione Inps

 

Il servizio di simulazione è accessibile tramite autenticazione con Pin Inps, Carta Nazionale dei Servizi o SPID. Il simulatore Inps permette di effettuare diverse operazioni. Riportiamo di seguito le funzionalità accessibili.

  • Controllo dei contributi versati all’Inps;
  • Verificare quando si matura il diritto alla pensione;
  • Calcolare l'importo della pensione;
  • Calcolare il rapporto fra la prima rata della pensione e l’ultimo assegno stipendiale;
  • Stimare l’andamento retributivo o reddituale annuale ipotizzando una modifica del PIL futuro;
  • Ipotizzare la sospensione dell’attività lavorativa, indicando la data in cui è prevista l’interruzione del lavoro.

Nel corso della simulazione l’utente ha anche la possibilità di scegliere il fondo di riferimento dell’Inps su cui basare la simulazione della pensione. È possibile inoltre comunicare all'ente previdenziale gli eventuali periodi di contribuzione mancanti. Operazione per la quale è presente una specifica funzionalità per la segnalazione contributiva.

Nel corso della simulazione della pensione il lavoratore ha la possibilità di stimare la propria pensione futura confrontando vari scenari. È possibile infatti fare una stima dell’importo della pensione ipotizzando una variazione dalla data del pensionamento oppure modificando l’importo della retribuzione dell’anno in corso e di quelli a venire.

Assistenza Inps simulatore pensione

Quanti si trovano in difficoltà nell’utilizzo del calcolatore per la pensione Inps o desiderano ottenere maggiori informazioni in merito alla propria pensione futura possono rivolgersi al Contact Center dell’Istituto.

Il Contact Center risponde a tutte le richieste di assistenza e informazione presentate dagli iscritti Inps. Il servizio è attivo tutti i giorni 24 ore su 24 (festivi inclusi). L’assistenza viene fornita sia tramite un servizio automatico che con l’intervento di operatori.

Il servizio automatico è sempre attivo mentre gli operatori sono disponibili solo nei seguenti orari.

  • Dal lunedì al venerdì dalle 8,00 alle 20,00;
  • Il sabato dalle 8,00 alle 14,00.

 

Maggiori informazioni qui: