Piccolo prestito Gestione Pubblica 2018: Guida alla richiesta e tassi aggiornati

La stipula del Piccolo prestito Gestione Pubblica ti consente di affrontare con serenità tutte le tue spese inaspettate. Il finanziamento Inps ti permette di ottenere credito a condizioni uniche sul mercato. Con il nostro approfondimento scoprirai come funziona, quali sono i termini di rimborso previsti dal Regolamento e i processi di richiesta.

Piccolo prestito ex Inpdap 2018: tasso, durata e beneficiari

Il Piccolo prestito Gestione Pubblica è una linea di credito fornita dall’Istituto nazionale della previdenza sociale. È una proposta introdotta per rivolgersi a dipendenti pubblici e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Stiamo parlando di un finanziamento molto concorrenziale e che, a differenza di molti altri prodotti, non è associato a dei particolari utilizzi. Ti permette quindi di usare il credito ricevuto per qualunque circostanza, è particolarmente indicato se hai bisogno di denaro per fronteggiare varie spese non programmate.

La durata di questo finanziamento va da una soglia minima di 12 mesi a una massima di 48. Uno dei punti di forza della proposta è costituito dal tasso di interesse: puoi infatti ricevere credito con un TAN del 4,25%.

 

Una proposta conveniente, sebbene il tasso non tenga in esame il fattore costi. Sì, perché ci sono due elementi che incidono sul piano di rimborso: i costi a carattere amministrativo, pari allo 0,50%, e il premio fondo rischi (calcolato in base all’età del richiedente).

Come richiederlo e il calcolo online

Se il Piccolo prestito è la proposta che stai cercando, puoi richiederlo impiegando i servizi online presentati dal sito dell’ente previdenziale. L’url da utilizzare è https://www.inps.it/. Dopo esserti autenticato, potrai seguire le procedure di richiesta. La pagina di riferimento è “Richiedere un piccolo prestito iscritti Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali”.

I pensionati, per inviare la domanda, possono anche usare:

  • Contact center: 803 164 (per la rete fissa) o 06 164 164 (per la rete mobile);
  • enti di patronato.

Sempre restando sul sito dell’Istituto, puoi calcolare il piano di rimborso del Piccolo prestito Gestione Pubblica. Come? Devi utilizzare il servizio denominato “Simulazione dei piccoli prestiti o dei prestiti pluriennali per gli iscritti alla Gestione Unitaria”. Qui puoi leggere la nostra guida al calcolo.

Per maggiori informazioni rivolgiti al Contact center dell’Istituto.

 

Maggiori informazioni qui: