Prestito Inpdap come richiederlo? Guida alla domanda

Prestiti Inpdap Inps: tassi e condizioni

I prestiti Inpdap Inps sono finanziamenti a condizioni agevolate cui possono accedere i dipendenti e i pensionati della pubblica amministrazione. In questo articolo vedremo cos’è il prestito Inpdap come richiederlo.

I prestiti Inpdap si distinguono in due categorie: piccoli prestiti e prestiti pluriennali. I primi rientrano nella categoria dei prestiti personali e consentono di accedere a somme fino a un massimo di 8 mensilità medie nette percepite dal richiedente.

I piccoli prestiti possono avere una durata di 1, 2, 3, o 4 anni e per ogni anno di durata è possibile ottenere una somma pari a due mensilità medie nette percepite dal richiedente. Il tasso di interesse è del 4,25%.

Per quanto riguarda i prestiti pluriennali, importo e durata (che può essere di 5 o 10 anni) del finanziamento sono definiti a seconda della ragione per cui si richiede il finanziamento, come stabilito dal Regolamento Prestiti Inps. Per questi finanziamenti il tasso di interesse è del 3,5%.

Prestito Inpdap come richiederlo: moduli di domanda e

Prestito Inpdap come richiederlo? I moduli di domanda per i prestiti Inpdap Inps sono disponibili sul portale dell’Istituto in formato Pdf. Per scaricarli è sufficiente accedere alla sezione Modulistica del sito Inps e seguire il percorso: “Home - Modulistica - Gestione Dipendenti Pubblici - Iscritto/Pensionato - Prestazioni Creditizie E Sociali”.

 

Una volta scaricato e compilato il modulo di richiesta va corredato di tutta la documentazione necessaria, come indicato dal Regolamento Prestiti (anch’esso disponibile sul sito in formato Pdf).

Tutto l’incartamento andrà quindi inviato all’Inps per via telematizzata. A tal proposito i dipendenti pubblici in attività di servizio possono rivolgersi all’amministrazione di appartenenza, mentre per i pensionati è disponibile un apposito servizio per l’invio della domanda online.

Simulazione prestiti Inpdap Inps 2017: come procedere

Ricordiamo infine che sul sito Inps è presente anche un servizio che consente di effettuare una simulazione online. La procedura da seguire è molto semplice. Per prima cosa è necessario raggiungere il simulatore seguendo il percorso: “Home - Servizi - Elenco di Tutti i Servizi- Gestione Dipendenti Pubblici: Simulazione Calcolo Piccoli Prestiti e Prestiti Pluriennali”.

A questo punto è necessario scegliere la tipologia di simulazione tra:

  • simulazione prestito
  • simulazione prestito per importo specifico
  • simulazione prestito per rata ideale.

Una volta selezionata la modalità di simulazione è necessario inserire i dati richiesti nell’apposito form, dopodiché il sistema propone tutti i prestiti accessibili per il richiedente (in base ai dati inseriti) e per ognuno indicata importo, rata mensile e voci di spesa.

 

 

Maggiori informazioni qui: