Condizioni prestito Inpdap Deutsche Bank con cessione quinto e delega

Deutsche Bank prestiti per dipendenti e pensionati pubblici

Al fine di agevolare dipendenti e pensionati pubblici nell’accesso al credito, l’Inpdap ha sottoscritto convenzioni con diverse banche e finanziarie che operano in Italia. Accordi che prevedono la concessione di finanziamenti a condizioni vantaggiose. Tra i vari finanziamenti dedicati agli iscritti ex Inpdap troviamo l’offerta prestito Inpdap Deutsche Bank.

Deutsche Bank propone diverse soluzioni di prestito dedicate a dipendenti e pensionati pubblici che hanno necessità di credito. si tratta di prodotti pensati per rispondere alle esigenze di una vasta categoria di utenti che danno accesso anche a somme elevate. ma vediamo nel dettaglio come si compone l’offerta prestito Inpdap Deutsche Bank 2018.

Prestiti dbEasy con cessione del quinto e delega di pagamento

Quando si analizzano i finanziamenti Deutsche Bank dedicati a dipendenti e pensionati pubblici si fa riferimento a due prodotti: dbEasy Quinto e dbEasy Delega.

dbEasy Quinto è un finanziamento su cessione del quinto che consente di ottenere somme anche elevate da rimborsare tramite trattenuta diretta sulla pensione o sullo stipendio.

 

Trattandosi di un prodotto su cessione del quinto infatti la rata viene decurtata direttamente alla fonte. Il beneficiario non deve quindi preoccuparsi delle scadenze delle rate di ammortamento, poiché la rata periodica gli verrà direttamente detratta dall’assegno mensile di stipendio o pensione.

Come previsto dalla normativa vigente, l’importo della rata non può eccedere la quinta parte (20%) di stipendio o pensione netta. Per i pensionati vige inoltre la tutela del trattamento minimo previdenziale.

Per quanto attiene alle condizioni di rimborso, il tasso di interesse è fisso e il piano di ammortamento può estendersi al massimo per 10 anni.

dbEasy Delega invece è un prestito su delega di pagamento. A differenza del precedente prodotto, questo è accessibile solo ai lavoratori dipendenti. Similmente alla cessione del quinto, i prestiti con delega di pagamento prevedono una rata mensile decurtata direttamente dalla busta paga del beneficiario.

Anche in questo caso l’importo della mensilità non può eccedere un quinto dello stipendio netto mensile percepito dal beneficiario. La somma massima finanziabile del prestito Inpdap Deutsche Bank con delega di pagamento è fissata a 30 mila euro e il piano di rimborso può arrivare al massimo a 10 anni.

 

Maggiori informazioni qui: