I vantaggi del prestito inps acquisto box a tasso agevolato

Prestito Inpdap per acquisto garage

I prestiti Inpdap sono finanziamenti a tasso di interesse agevolato concessi dall’Inps tramite un apposito Fondo credito, la Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali. nell’offerta dei finanziamenti Inps ex Inpdap rientrano tre categorie di prodotti: i piccoli prestiti, i prestiti pluriennali e i mutui (prestito Inps acquisto box e acquisto casa).

In questo approfondimento parleremo proprio di questi ultimi finanziamenti, che consentono di ottenere somme fino a un massimo di 300 mila euro. In merito alla somma finanziabile, questa viene definita in base alla finalità del mutuo, che può infatti essere richiesto per diverse ragioni.

I mutui per l’acquisto della prima casa danno accesso a somme fino a 300 mila euro, mentre la somma massima finanziabile arriva al massimo a 150 mila euro in caso di interventi di ristrutturazione. Si scende invece a 75 mila euro per il prestito Inps acquisto box.

A tal proposito è necessario ricordare che i mutui per l’acquisto di un box auto o di un posto auto possono essere concessi solo a condizione che questo venga utilizzato come pertinenza della casa di proprietà del richiedente.

 

Abitazione che deve essere adibita a prima casa e non avere le caratteristiche delle abitazioni di lusso. Il box o posto auto oggetto dell’acquisto non deve inoltre distare oltre cinquecento metri dal suddetto alloggio.

Condizioni di rimborso e tassi mutuo Inpdap 2018

Il rimborso del capitale avviene con un piano di ammortamento che si estende per 10, 15, 20, 25 o 30 anni. Le rate di ammortamento hanno cadenza semestrale e sono definite in base al tasso di interesse applicato, che può essere fisso o variabile.

In caso di finanziamenti a tasso fisso abbiamo un Tan definito in base alla percentuale di intervento, ossia al loan to value. Riportiamo di seguito la tabella contenente i valori applicati al tasso, in base al LTV.

TAN in funzione della percentuale di intervento (LTV)
Durata (fino a) <= 50% 50% - 80% > 80%
10 anni 1,15% 1,33% 1,73%
15 anni 1,51% 1,69% 2,20%
20 anni 1,65% 1,83% 2,38%
25 anni 1,97% 2,03% 2,65%
30 anni 1,97% 2,03% 2,65%

Diversa invece la situazione per chi richiede un prestito Inps acquisto box a tasso variabile. In tal caso infatti abbiamo un tasso di interesse pari al valore dell’Euribor 6 mesi, maggiorato di 200 punti base.

Sull'importo lordo del finanziamento si applica inoltre un’aliquota dello 0,50% per le spese di amministrazione. Somme che sono trattenute anticipatamente dall’importo del mutuo.

 

Maggiori informazioni qui: